Stampa 3d multi materiale per tutti. Ecco come!

La stampa 3d multi materiale o multi colore è sicuramente il passo che tutti i possessori di una stampante 3d vorrebbero fare. Un nuovo studio promette di rendere la stampa multimateriale disponibile per quasi qualsiasi stampante, scopriamo insieme di cosa si tratta!

Uno studio pubblicato la scorsa settimana (disponibile qui ) si pone come obiettivo rendere possibile utilizzare la stampa 3d multi materiale o multi colore su (quasi) qualsiasi stampante 3d senza bisogno di nessun componente aggiuntivo grazie alla realizzazione di un filamento “programmabile” come lo definiscono i ricercatori.

Stampa 3d multi materiale, come si fa oggi?

Le tecniche di stampa 3d multi materiale o multi colore non sono certo argomento nuovo. Ci sono molteplici possibilità di ottenere un oggetto composto, le principali tre sono:

  • Stampante con singolo estrusore e con cambio manuale del filamento.
  • Stampante con due o piú estrusori.
  • Dispositivi esterni che “mixano” insieme diversi materiali prima di essere stampati da una stampante con un singolo estrusore. Esempi di questi dispositivi sono Mosaic Palette o Chameleon che però hanno costi non indifferenti, a volte anche maggiori della stampante stessa.

Un nuovo filamento programmabile

La pubblicazione presentata la scorsa settimana durante la ACM UIST Conference è un pò l’unione della prima e della terza categoria. In particolare definisce due processi per effettuare la stampa 3d multi materiale con una qualsiasi stampante.

Il primo processo consiste nello stamparsi il filamento con la propria stampante. Questo è possibile grazie a un software sviluppato appositamente.

Stampa 3d multi materiale software design filamento programmabile

Per ogni materiale che si desidera utilizzare il software crea il percorso per ognuno separatamente.

Dopo aver stampato i segmenti per il primo filamento (a) si procede a sostituire manualmente un materiale dopo l’altro (b).

Questo andrà di volta in volta a riempire gli spazi lasciati precedente vuoti secondo il g-code generato dal software di design del filamento evitando le collisioni con le parti giá stampate (c) e (d).

Una volta che tutti i segmenti del filamento sono stati stampati vi è un’ulteriore fase in cui vengono ulteriormente saldati insieme nei punti di giunzione (e).

La seconda fase prevede di utilizzare il filamento ottenuto per stampare l’oggetto con la propria stampante. Il procedimento è lo stesso di come avviene per le stampa mono filamento utilizzando lo slicer a cui siamo abituati. Se vuoi approfondire il processo di stampa 3d lo trovi qui.

Di seguito è riportato un video del procedimento:

Ancora un po’ di attesa

Benchè i risultati ottenuti siano ben incoraggianti, ci sono ancora degli aspetti da limare in tutto il processo, ma i ricercatori stanno continuando a lavorare su questo.

Non appena avranno sviluppato un processo maturo renderanno disponibile a tutti il necessario per poter far utilizzare a chiunque i frutti delle loro ricerche.

Le potenzialità dello studio sono senz’altro interessanti anche se per il momento dovremo attendere ancora un pó prima di poter provare in prima persona questa tecnica.

Non appena ci saranno novità a riguardo vi aggiorneremo, ma intanto fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate della stampa 3d multi materiale e se avete mai provato a farla e con che risultati?

Disclaimer

Tutti i contenuti del sito sono un mio parere personale, siete liberi di consultare e provare a realizzare quanto scritto, ma non posso assumermi alcun tipo di responsabilità per l’utilizzo che viene fatto di questi contenuti da parte dei navigatori. Alcune delle immagini presenti in questo articolo sono prese liberamente da internet, se ritenete che abbia sfruttato immagini non libere dal diritto d’autore vi prego di contattarmi e provvederò a rimediare. Nell’articolo potrebbero essere presenti link a sistemi di affiliazione, questo non comporta nessun tipo di vincolo o di costo aggiuntivo nei confronti dei visitatori, ma permette di ottenere una commissione nel caso venga fatto un acquisto idoneo a partire dal link.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.